Categoria: Recensioni

Recensioni ai libri letti e ai film visti

Padri e figlie – Film –

“sei il mio patatino!” Una piccola frase, quasi banale, delicatamente scherzosa, pronunciata sommessamente nel film dalla giovane figlia e che racchiude tutta la storia, la sofferenza, così la straordinaria bellezza e il valore ineluttabile dei sentimenti umani. Un padre scrittore (questo mi ha reso intimamente in sintonia con il personaggio), profondamente ferito, lotta per difendere il suo sacrosanto, immenso desiderio…

Strano e altalenante…

Ho letto e preferito altro di Patrick McGrath. Ciò nonostante, sono arrivato alla fine di questo libro, pur se con qualche fatica e perplessità. Nella sua lettura, se non costante, è facile perdersi nella narrazione, per via dei ripetuti salti tra presente, ricordi di vita anteriore agli intralci della mente e diversi flash di condizioni mentali sempre prossime al baratro.…

STREETLIB STORIES

Mi è stato comunicato che, da ieri, a questo indirizzo: http://selfpublish.streetlib.com/it/category/streetlib-stories/, potrete trovare l’articolo completo di presentazione,  scritto  da me, per la rubrica dedicata alle storie delle varie pubblicazioni. Questa è la mia! Estrapolando:”…come diceva Seneca, soltanto qualche piccola misura di tempo fa (4 a.C. Cordova, Spagna – 65 d.C. Roma): “la fortuna non esiste: esiste il momento in cui…

Ruth & Alex (l’amore cerca casa) – Film –

Credo che tutti vorrebbero poter vivere un amore così semplicemente complice, consapevole e durevole. Non furono solo i loro corpi ad annusarsi, ma l’incontro delle loro anime gemelle, l’esatta simbiosi al di là delle parole; e ce ne furono molte, continue. Penso che questa sia certamente una forma, forse non l’unica, ma sicuramente capace di farci considerare l’amore come un…

Le tre ghinee – Virginia Woolf

“Affaticante sin dalle prime pagine…” Quando abbandono un libro, non ne sono particolarmente fiero, ma dopo aver letto faticosamente cinquanta pagine di questa lunga dissertazione, senza riceverne un guizzo, un’emozione, un invito ad andare avanti, mi sono convinto di mettere la parola fine su questa affaticante lettura. Chissà, magari più avanti sarebbe stata più interessante, ma non si puo’ costringere…

“Youth” la giovinezza – Film –

A differenza del film “ La grande bellezza” (visto due volte) e alla sua decadente storia, che non mi aveva convinto appieno, nonostante le indiscutibili e bellissime immagini, così come il loro particolare montaggio, questo film sentimento di Sorrentino: “Youth”, mi ha intimamente coinvolto. Emozionato fin dal suo fragile inizio, per il turbinio di pensieri, sensazioni provate, per la calma…

Mia madre – Film –

Conoscevo già l’arguzia, il garbo, la delicatezza delle narrazioni di Nanni Moretti. Il tempo adulto è qualche suo personale intralcio di vita ne hanno acuito la profondità, libera di esprimersi senza più subordinazioni dai fremiti alienanti della gioventù. La saggezza, così il valore dei sentimenti, si amplifica con l’innalzarsi della quota d’esistenza vissuta. Diventa esponenziale all’ascolto prestato a ciò che…

Boyhood – Film –

Alcuni giorni fa, ho avuto il piacere (consigliatomi da un’amica, che ringrazio) di vedere questo film; poi lasciato a sedimentare giusto quel po’ tra i pensieri, prima di scriverci alcune mie considerazioni. Forse è addirittura riduttivo chiamarlo semplicemente così. Visto sotto l’aspetto cinematografico e non tanto per la fotografia o per le particolari riprese, ma per il fatto di essere…

Birdman – Film –

Davvero particolare, visionario e psicologico questo film vincitore di 4 premi Oscar. Un piano sequenza molto ben recitato, lungo 119 minuti che soddisferà certamente i cultori della “ripresa”. Non  ne racconterò la trama, ma penso ci sia una parte autobiografica della storia cinematografica dell’attore protagonista Michael Keaton. Anche lui rimasto quasi intrappolato, in un certo senso, alla sua interpretazione nel…

Corri ragazzo corri – Film –

Questa è una pellicola franco-tedesca (tratta dal omonimo romanzo di Uri Orlev) che viene proiettata nei cinema a partire da oggi e soltanto per alcuni giorni. Domani sarà la “Giornata mondiale della memoria” , a commemorazione delle vittime dell’Olocausto e delle infinite atrocità di uno dei periodi più bui che il genere umano abbia mai attraversato. L’orrore, la ferocia di…