C’è un posto, da qualche parte… (2015)

Cover_pubblicitàDalla quarta di copertina:

“Il terzo millennio, appena avviato nella sua primaria dècade, scandiva il tempo nella crescente frenesia di giorni adoperati, consumati. Da infinite lune anch’io facevo parte di quell’insipido trambusto, non così, però, lo era la mia intima vita. Accantonata nei sentimenti e nella volontà di assecondarli da un tempo durevole, ampiamente misurato. Tutti i giorni mi oltrepassavano veloci, di moto perpetuo, lasciando un vuoto sottile dietro di loro, da dover colmare, di gran fatica, a volte, con la forza dei mezzi conosciuti, con la convinzione delle proprie ragioni. Spingevo avanti la mia vita imparandone il passo, cercando di non abbandonare irrimediabilmente la speranza che ci sarebbe stato un giorno in cui…”

Disponibile all’acquisto (anche in ebook) su Amazon e sulle maggiori librerie e store online.