Author Archive for Roberto Anzaldi

Eric Arthur Blair (George Orwell) docet.

Credo che le nostre semplici vite siano già controllate, analizzate, ispezionate, vivisezionate quasi a livello dittatoriale. Invece di arrovellarsi in pensieri inutili e inventarsi sempre nuove battaglie contro il  mostro di turno; oggi la moneta contante e le sue meschine intenzioni, i governanti fenomeni dovrebbero semplicemente aggredire tutti i capitali, le dilaganti corruzioni e i poteri forti che fanno dell’evasione…

Terra e anime

L’orto dei Giusti è ciò che le persone dovrebbero calpestare almeno una volta. Una Porziuncola, un piccolo terreno recintato, incastonato come un diamante nero di terra resa fertile dall’estro e dalle appartenenze degli uomini. Adorno di invasi colmi di terra grassa, coltivata perché potesse esprimere il miracolo di semplici doni ortofrutticoli elargiti in cambio dalla natura amica e compiacente. Simbiosi…

INTENTI… raggiunti.

Così accade che mentre guardi un film di cui non conoscevi neppure l’esistenza, ne ascolti ammirato la colonna sonora che ti rapisce, facendoti subito entrare in forte empatia con quelle magiche note che ti fanno apprezzare maggiormente ciò che stai quasi osservando. Così accade di sentirti spinto dal desiderio di sapere chi ha composto quella musica e, una volta scoperto,…

Altra recensione positiva al mio libro “Cornelio”

“Una favola o un racconto?” Ecco, una bella sopresa, sotto forma di recensione. postata oggi. Chi ha mai pensato ai veri sentimenti delle cose che a noi appaiono inanimate? Un peluche aspetta, incartato su una bancarella, che qualcuno lo porti a casa per far felice un bambino; una cornacchia arancione diventa il regalo di papà Gabriele alla sua piccola Lucia per dimostrarle…

Bella recensione al mio libro “Prego, non cestinare, c’è dentro la mia vita”.

“Una bellissima descrizione introspettiva dei momenti più emozionanti della nostra vita” Avete mai pensato di mettere nero su bianco, come in un diario, gli avvenimenti più importanti che nel bene o nel male hanno segnato la vostra vita? Roberto Anzaldi lo ha fatto in questo semplice e breve libro. All’inizio racconta di un’infanzia complicata, segnata dalla prematura scomparsa del padre…

Cena con l’artista al Top Mistery Club

Come è riportato dall’immagine della locandina, in quella data (16 febbraio 2018) sarò felice e molto curioso d’incontrarvi per presentarvi e discutere con voi tra le pagine di un mio libro e non solo. Un racconto sospeso tra i ricordi e le essenze più pure della nostra natura infantile e umana. Dove tutto è ancora magia, possibilità di assistere ad…

Proiezioni… (2018)

“Tempo di bilanci, spesso tardivi, raggiungono il termine di questi ultimi giorni di fine anno. Così, si serra il cerchio di un’altra frazione della nostra vita, ancora una volta. Forse avremmo voluto fare di più, desiderato altro, addirittura pretenderlo da questo “lasso” stabilito; movimento senza fine intorno a noi, in cui percorriamo, a volte barcollando, il nostro disparato cammino. Chissà…

In attesa del Natale

Altre invenzioni e luci stanno per travolgerci; ancora una volta! Frasi illuminate, foto rassicuranti colme di fulgido amore, auguri di serenità, bontà d’animo traboccanti. Tutti miti, propensi al bene, agli acquisti natalizi. Umanità in cerca di stoccare doni, morali a poco prezzo. Questo trasferire ancor di più il vuoto che anima i nostri giorni dentro pensieri verosimilmente positivi, stride nella…